Cicloturistica sulle sponde del Tagliamento

ITINERARIO:

Gita cicloturistica sulle sponde del Fiume Tagliamento, da S.Vito al Tagliamento al Faro di Bibione alla foce del fiume.

La gita parte dalla sede CAI di S.Vito al Tagliamento e segue le ciclabili che attraversano il paese per arrivare a località Braida, poi Carbona e quindi S.Paolo. Dopo S.Paolo si attraversa il fiume sul Ponte di Madrisio per portarsi sulla sinistra del Fiume e da qui seguire le ciclabili che portano a Latisana e poi seguono il fiume fino all’altezza dell’ultimo ponte nei pressi del vecchio guado, dove si riattraversa il fiume per seguire le ciclabili della destra tagliamento che portano fino alla sua foce e al Faro di Punta Tagliamento a Bibione.

Qui dopo breve sosta ci si può portare nelle zone di parco nei pressi di Piazzale Zenit per il pic-nic. Il rientro si fa integralmente sulla destra tagliamento fino a S.Paolo, passando questa volta sotto il ponte di Madrisio e abbandonando l’argine solo dopo aver passato il paese di S.Paolo.

Il percorso è in gran parte su pista ciclabile che è spesso asfaltata sulla sinistra tagliamento, mentre è sterrata ma ben tenuta sulla destra tagliamento. Lo sviluppo complessivo è di circa 110 km che fanno stare in sella per 5-6 ore. Per le E-Bike è da considerare molto facile e alla portata di tutti, mentre per le bici muscolari necessita un discreto allenamento. Media prevista 20 km ora. Arrivo al faro h. 12.30. Rientro alle h.14 e arrivo in sede CAI alle 17.30.

All’andata  e ritorno sosta intermedia a Latisana. Un mezzo di supporto può essere previsto come carro scopa per recuperare eventuali mezzi in avaria o ciclisti in affanno e portare i viveri a Bibione dove il pic-nic può essere organizzato nelle zone di parco a est di Piazzale Zenit che si raggiunge per forestale dal Faro di Bibione

Data

Apr 25 2021
Expired!
Categoria