GESTIONE SENTIERO 366A

sentiero n° 366A

Bivio sent. 364 – R. Stuèt – C.ra Col de Post – Bivio sent. 366

Descrizione del sentiero:

DENOMINAZIONE: Raccordo Val delle Camoscie – Valle delle Merie

GRUPPO MONTUOSO: MONTE PRAMAGGIORE

Lasciato il rifugio Pussa seguendo il segnavia n° 364, a m.1100 inizia il sent. 366a che dirigendosi verso sin., in lieve discesa va ad attraversare l’incassato Rio Biuba e subito dopo attraversa il ghiaioso Rio Stuèt (q. 1073) che scende dalla Val delle Camóscie.
Poi prosegue tra abeti e imponenti faggi salendo ripidamente, oltrepassa il Ciól Tomè e, dopo un costone in leggera salita, raggiunge l’estremità orientale della valletta prativa quasi pianeggiante, pascolo della Casera Col de Post che sorge all’estremità opposta della valle a  m.1249.
Da qui scende sul prato e, verso ovest imbocca la mulattiera che entra nel bosco e in breve giunge a m.1210 al bivio con il sent. 366. 

particolarità

Sentiero che in combinazione con i segnavia n° 364 e n° 366 consente un facile giro ad anello con partenza e arrivo al Rif. Pussa.